Caricamento...
Cessione del quinto dello stipendio2017-02-23T15:24:47+01:00

Cessione del quinto dello stipendio

La Cessione del Quinto dello stipendio è un tipo di prestito personale non finalizzato a tasso fisso, per i dipendenti statali, pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato e per i pensionati.
La Cessione del Quinto, disciplinata dal DPR 5/1/1950 n°180 e dal successivo Regolamento attuativo, si basa sulla facoltà dei dipendenti Statali, Parastatali degli Enti Locali, delle Aziende private, titolari di uno stipendio fisso e continuativo, di ottenere un finanziamento concordando di restituirlo con una trattenuta diretta sullo stipendio o nel caso dei pensionati sulla pensione.

Il nome si deve al fatto che l’importo massimo della rata di rimborso del prestito non può superare il valore di un quinto dell’importo totale della busta paga ma l’importo della rata può essere anche più basso in funzione dell’importo del prestito richiesto.

E’ un finanziamento dedicato esclusivamente a lavoratori dipendenti statali, pubblici e di aziende private di ruolo e con contratto a tempo indeterminato.

Caratteristiche

  • Rata: la rata comprende tutte le spese e non può mai superare un quinto dello stipendio netto
  • Copertura Assicurativa: l’assicurazione prevista per legge contro il rischio vita ed i rischi diversi di impiego del cliente
  • Coesistenza: la Cessione del Quinto può coesistere con altre trattenute (ad. esempio pignoramenti o prestiti con delega) in busta paga purché la somma delle trattenute non superi il 50% dello stipendio netto
  • Rinnovo: una Cessione del Quinto può essere rinegoziata anticipatamente realizzando nuova liquidità per i tuoi progetti e recuperando gli interessi non ancora maturati

Vantaggi

  • Comodo: rimborso diretto in busta paga
  • Elastico: anche in presenza di altri prestiti o disguidi finanziari
  • Durata: fino a 120 mesi con tasso e rata fissi
  • Semplice: con firma singola e senza motivare la richiesta
  • Senza pensieri: un prestito protetto da polizza assicurativa in caso di decesso o perdita involontaria dell’impiego
  • Flessibile: acconti immediati alla firma del contratto di prestito
  • Rinnovabile: prima della scadenza del prestito realizzando nuova liquidità per i tuoi progetti
  • Estinguibile: anticipatamente con il recupero degli interessi non ancora maturati